La psicoterapia online








Cos'è la psicoterapia online E’ un intervento psicologico che viene effettuato in forma digitale a distanza, quindi senza doversi recare nello studio del professionista, bensì. utilizzando il telefono oppure il computer. Quindi la persona, stando comodamente nel suo spazio che può essere a casa, in ufficio, o dove preferisce, può usufruire del servizio psicologico che le serve. Questo servizio può essere o una singola consulenza, ad esempio se la persona ha bisogno di richiedere un consiglio professionale, oppure un percorso breve o più lungo di terapia per risolvere una difficoltà o per lavorare su aspetti che la persona desidera trattare.

Lo svolgimento di prestazioni online, in tutti i settori che ne fanno uso, è andato naturalmente di pari passo con la digitalizzazione sempre crescente grazie all’uso di internet, piattaforme e tecnologie. Possiamo dire che nel nostro tempo i media sono come un prolungamento di noi stessi, dei nostri sensi, delle nostre capacità e delle nostre relazioni, e, anche se questo come ben sappiamo può creare conseguenze disfunzionali nelle persone (dipendenze da internet, pigrizia relazionale), ha apportato sicuramente al nostro modo di vivere e lavorare importanti opportunità positive. Questo è avvenuto anche per quanto riguarda le prestazioni psicologiche, poiché anche qui si sono andati formando nuovi bisogni da parte del cliente, quali ad esempio avere a disposizione in maniera più accessibile e comoda il sostegno di un terapeuta. Se vogliamo menzionare alcuni dati, si può vedere come vi sia stato negli ultimi tempi un incremento costante della domanda di prestazioni psicologiche on line in Italia: secondo il rapporto della Presidenza del Consiglio dei ministri del 2015, il 25% degli italiani ricorre a internet per ottenere informazioni e soluzioni sulla salute, ed è stato registrato un incremento della ricerca di informazioni sulla salute attraverso internet passando dal 45% al 50% dal 2011 al 2013. Quali strumenti di utilizzano? Come strumenti si possono tutte le modalità che la tecnologia ci mette a disposizione, quindi il consulto può avvenire o attraverso scambio di mail private, o via telefono, oppure in videoconferenza su una piattaforma dedicata. Si può far scegliere alla persona la modalità che preferisce utilizzare con cui si trova meglio. E’ efficace? Da ormai numerosi studi effettuati, si è confermata l’assoluta efficacia delle terapie online, al pari se non in alcuni casi maggiore rispetto alle terapie effettuate di persona. A questo fanno eccezione solo alcuni disturbi e situazioni per cui la terapia a distanza non è indicata, ma sarà lo psicoterapeuta stesso ad indicare con correttezza la eventuale non fattibilità del percorso al cliente che ne fa richiesta. In generale possiamo affermare che la terapia online è un’ottima opportunità per prendersi cura di sé e risolvere eventuali difficoltà personali che ostacolano lo stare bene e il vivere pienamente. L’unica raccomandazione è quella di affidarsi a professionisti che siano competenti nell’utilizzo di queste modalità di terapia, e che lo facciano in maniera strutturata magari visibile ed esplicitata nel loro sito e nei servizi che offrono e non che lo facciano ogni tanto in maniera casuale, poiché è un modo di effettuare percorsi psicologici che richiede specifiche competenze aggiuntive, un po’ diverso da quello tradizionale. Quali sono i vantaggi? 1.Comodità: si può contattare il proprio terapeuta ovunque ci si trovi, e con orari più flessibili, utilizzando il telefono, il cellulare, il tablet, o il computer 2. Accessibilità: anche chi ha esigenze particolari, può tranquillamente usufruirne, come ad esempio pensiamo ad una persona disabile, a chi ha problemi a spostarsi, problemi di famiglia pensiamo ad esempio ad una mamma che ha un figlio piccolo e non sa a chi affidarlo, o ancora a chi vive o lavora troppo lontano dallo studio del professionista da cui vorrebbe recarsi 3. Privacy personalizzata: ci sono persone che fanno fatica a parlare dei propri problemi incontrando un terapeuta di persona, e piuttosto non ne parlano e quindi se li tengono per sé. Poter invece ricevere un aiuto scegliendo una modalità che ti espone meno, come ad esempio il telefono, può rendere fattibile un sostegno psicologico anche a chi in altri modi non lo avrebbe mai chiesto. 4.Risparmio. Infine un altro vantaggio è quello economico: prima di tutto perché non ci sono i costi di spostamento, e poi perché alcuni servizi online hanno dei prezzi più contenuti. Per cosa posso richiedere un consulto o una terapia online? La terapia online è utile per tutte quelle esigenze che la persona porta e su cui vuole lavorare per ottenere una qualità della vita migliore: quindi si va da problemi di ansia, a difficoltà nel rapporto di coppia, a problemi con il cibo e con la fame nervosa, a piccoli o grandi aspetti che si desidera potenziare o migliorare per vivere una vita più serena ed appagante nel quotidiano, con se stessi e con gli altri.